Incendi, Gadda (Pd): bene sinergia istituzioni, ora ripristino patrimonio ambientale

Incendi, Gadda (Pd): bene sinergia istituzioni, ora ripristino patrimonio ambientale
Oggi a Varese tavolo nazionale emergenza incendi con il Ministro Minniti

«La presenza oggi del ministro degli Interni Marco Minniti a Varese dove si è svolto il tavolo nazionale sull’emergenza incendi, conferma l’attenzione del governo nei confronti del nostro territorio, in questo momento di grande preoccupazione e di emergenza».

Lo sostiene Maria Chiara Gadda, deputata del Partito Democratico della provincia di Varese, a margine dell’incontro che si è tenuto in Prefettura sugli incendi boschivi.

«Un grande ringraziamento deve andare ai vigili del fuoco, alla protezione civile, ai volontari e alle forze dell’ordine che stanno operando in grande sinergia. Il ministro – sottolinea Gadda – ha verificato prontamente che la situazione fosse sotto controllo. Sono state messe in sicurezza le persone e gli edifici, ed il ministero ha allertato il gruppo europeo antincendio per la disponibilità di canadair, e disposto unità aggiuntive per l’emergenza e la bonifica, in modo da prevenire ulteriori focolai. Gli inquirenti – prosegue Gadda – stanno lavorando per accertare le origini dell’incendio, e il ministro ha sottolineato l’importanza della cinturazione dell’area per identificare focolai ancora non accesi. Si tratta di reati molto gravi, contro il patrimonio e le popolazioni, per i quali auspico che i responsabili siano consegnati alla giustizia. In Lombardia gli incendi hanno compromesso ettari di parco e danneggiato luoghi dall’elevato valore naturalistico, storico e paesaggistico, come il Parco del Campo dei Fiori che ospita il patrimonio Unesco del Sacro Monte di Varese. In tutta la Regione – conclude la deputata Dem – sono andati in fiamme oltre 560 ettari e molte famiglie sono state messe in salvo. Ora è necessario gestire l’emergenza ma sarà fondamentale agire prontamente per ripristinare il patrimonio arboreo distrutto, e anche su questo aspetto sarà fondamentale lavorare insieme».

Riunione Varese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: