La legge per la tutela dei Piccoli Comuni

La proposta di legge recante misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione pari o inferiore a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali a cui ho aderito è un’importante iniziativa che propone un’ambiziosa strategia di crescita per un pezzo così importante del nostro territorio. Il disegno di legge attualmente in discussione nella Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici propone una più razionale ed efficiente dotazione e gestione dei servizi, un’idea di sviluppo capace di coniugare la cultura e i saperi tradizionali custoditi nei piccoli Comuni con l’innovazione, la diffusione delle tecnologie della comunicazione e la green economy. In Italia sono 5693 i Comuni che hanno una popolazione inferiore ai 5 mila abitanti, che costituiscono un tessuto sociale fondamentale del nostro Paese così come della nostra Provincia. La proposta di legge fa perno sul ricco patrimonio di competenze e valore custoditi negli enti locali per favorire un’uscita dalla crisi in grado di aumentare la qualità del nostro modello di sviluppo dal punto di vista economico così come della coesione sociale. Venerdì 10 ottobre ho partecipato alla Camera dei Deputati al convegno “Territori e Comunità contro la crisi”, un convegno organizzato dal gruppo del Partito Democratico per illustrare la proposta di legge sui piccoli Comuni. Condivido il video dell’onorevole di Como Mauro Guerra, responsabile Anci dei piccoli Comuni, che ha spiegato in modo efficace il senso di questa iniziativa parlamentare particolarmente significativa anche per il nostro territorio.

Ecco il testo della proposta di legge Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con
popolazione pari o inferiore a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali.

Download (PDF, 255KB)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: