Pd, in occasione di Expo presentata la mia proposta di legge contro lo spreco

“Una legge per limitare gli sprechi, utilizzare consapevolmente le risorse e promuovere la sostenibilità ambientale è stata presentata oggi, mercoledì 29 aprile alla Camera dei Deputati”: è quanto annunciano i deputati Pd promotori del provvedimento Maria Chiara Gadda e Massimo Fiorio.

Proseguono i deputati Pd: “Con Expo 2015 «Nutrire il Pianeta, energie per la vita» e con la  Carta di Milano il tema del cibo, della sfida alimentare globale e quindi della sua sostenibilità ambientale e sociale sono al centro di un dibattito che coinvolge gli Stati ed i cittadini, chiamati ad una concreta assunzione di responsabilità per garantire il diritto ad un cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti”

Il testo, firmato da 80 deputati democratici, raccoglie sollecitazioni e proposte provenienti dal mondo del volontariato, dagli enti locali virtuosi che su questo tema hanno attivato molte buone pratiche sul territorio nazionale, dalla grande distribuzione sensibile ai progetti di donazione delle eccedenze, dalle associazioni di categoria del mondo agricolo e dalle imprese che fanno dell’innovazione il loro vantaggio competitivo”.

“Siamo partiti dalle buone pratiche già diffuse sul territorio nazionale. Il testo propone, nello specifico, un quadro di riferimento normativo che regola le donazioni degli alimenti invenduti e di altre tipologie di prodotti con misure di semplificazione, armonizzazione ed incentivazione. La proposta di legge – continuano Maria Chiara Gadda e Massimo Fiorio – intende infatti colmare alcune lacune ed inadeguatezze del nostro ordinamento: a partire dalla definizione di un nuovo quadro regolamentare chiaro ed omogeneo in materia igienico-sanitaria, dall’introduzione di procedure standardizzate, dallo snellimento burocratico penalizzato oggi da troppi adempimenti di natura fiscale e dalla definizione di incentivi mirati per i soggetti donatori e per le imprese del settore agroalimentare che adottano sistemi di produzione  tecnologicamente avanzati, innovativi e a minore impatto ambientale”.

“Siamo soddisfatti dei riscontri positivi ricevuti oggi durante la conferenza stampa di presentazione, alla quale hanno preso parte i principali protagonisti di questa filiera virtuosa. E’ un punto di partenza e non di arrivo – concludono i parlamentari – perché questa nasce da un lungo percorso di confronto, che vogliamo continuare e arricchire ulteriormente”.

Di seguito è possibile consultare una sintesi della proposta di legge e una breve intervista realizzata a margine della conferenza stampa.
Al seguente collegamento al sito della Camera dei Deputati è possibile vedere la conferenza stampa in versione integrale, con gli interventi di tutti i partecipanti http://webtv.camera.it/evento/7855

Download (DOCX, 839KB)

 

sprechi-alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: