Vaccini, Gadda (PD): “In gioco salute di tutti, decreto di buonsenso”

“La libertà individuale incontra sempre dei limiti, che in questo caso sono la tutela della salute pubblica e soprattutto della salute e della vita dei minori più fragili”. Lo sostiene Maria Chiara Gadda, deputata e componente dell’esecutivo nazionale del Partito Democratico.
“Diversamente dal farmaco che tutela la salute del singolo – continua -, i vaccini tutelano l’intera comunità, a partire da coloro che non si possono vaccinare, in particolare i minori più fragili. In gioco, quindi, è la salute di tutti. La cosiddetta immunità di gregge rappresenta una forma di prevenzione fondamentale”.
“Le epidemie – conclude – è meglio prevenirle, che curarle. Sconfiggere certe malattie non solo è doveroso, ma possibile, e con questo provvedimento facciamo un passo in avanti nella direzione del buonsenso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: