Visita storica di Renzi a Varese, segnale di fiducia e speranza a imprenditori e lavoratori

Gadda (Pd): visita storica di Renzi a Varese, segnale di fiducia e speranza a imprenditori e lavoratori 

 

«Una visita storica quella del Presidente del Consiglio Matteo Renzi oggi a Varese». Lo dice la deputata del Partito Democratico, Maria Chiara Gadda che definisce «un onore» aver accompagnato questa mattina il premier nella visita allo stabilimento di Vergiate di Agusta Westland e successivamente all’azienda Carnaghi di Villa Cortese e al cantiere di EXPO.

«Matteo ha voluto dimostrare una forte attenzione ad una provincia che ha sofferto fortemente la crisi, ma che conosce il valore del lavoro e con operosità e concretezza ha una grande voglia di ripartire, dando un segnale di fiducia e speranza a tutta Italia» prosegue Gadda. «La visita di Renzi ad una grande impresa innovativa del nostro territorio, ricco di tante realtà imprenditoriali all’avanguardia, rende omaggio a quanti hanno deciso di investire in Italia in tecnologia e capitale umano scegliendo ogni giorno di farne la loro chiave di sviluppo. Queste – continua – sono le nostre eccellenze, il biglietto da visita del made in Italy nel mondo». Secondo la parlamentare democratica, questa visita del Presidente del Consiglio «è una iniezione di fiducia e una assunzione di responsabilità  da parte del Governo nel percorrere la strada delle riforme e rilanciare l’economia del nostro Paese. Ha voluto ringraziare imprenditori e lavoratori, ovvero chi con le proprie competenze e impegno rende possibile tutto questo». «Renzi – prosegue Gadda – è rimasto molto colpito dalle caratteristiche e potenzialità del nostro territorio, e sono contenta che abbia manifestato l’intenzione di tornare presto nella nostra Provincia». «Su Expo – conclude – non solo abbiamo deciso di non tirarci indietro quando tutto sembrava impossibile, ma il Governo ci ha messo la faccia e l’impegno. È una sfida importante, ma vogliamo farcela perché rappresenta il segno di un cambio di passo e di un Paese che rilancia e riprende in mano il proprio futuro».

Renzi gadda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: